Pronti? Parte il Carnevale di Fano 2018

Carnevale di Fano 2018 – 28 Gennaio, 4  e 11 Febbraio  : “Bello da Vedere e Dolce da Gustare”.  I Grandi Carri allegorici sono pronti a sfilare, così come i carri di seconda categoria e le mascherate; non più caramelle ma quintali di cioccolate pronte ad essere lanciate dai “Giganti di Cartapesta”. Un programma ricco di Arte, Musica, Colore e tante novità

Siete mai stati al Carnevale di Fano?

un importante documento lo data 1347 ma altre fonti lo danno per ancora più antico. Quindi potete proprio crederci se vi dicono che è il Carnevale più antico d’Italia. A parte la data di Nascita, anno più o anno meno conta veramente poco, ciò che è indicativo di questa data è che venendo da noi troverete ogni singolo fanese con il DNA Carnevalesco. Tutta questa storia a parlare di Carnevale a fatto si che il fanese abbia una particolare predisposizione per questo attesissimo evento……. come si dice quindi  “Chi bene parte è già a metà dell’opera”!!…….quindi non potrete che trovare un ambiente piacevole, divertente……..carnevalesco!!

Carnevale di Fano 2018Il Carnevale di Fano 2018 sarà della musica grazie agli speaker di RTL la radio più importante d’Italia (ospiti Fernando Proce, Francesca Cheyenne e il Conte Galè) e della Cultura con un gigante di cartapesta interamente dedicato a Gioacchino Rossini, in occasione dell’anno Rossiniano. Sarà il Carnevale dello sport e della solidarietà con l’esibizione delle nazionali di calcio amputati italiana, turca e francese, sarà il Carnevale del Getto, con il lancio costituito dal 100% di cioccolata.  Sarà il Carnevale delle tradizioni riscoperte, come la storica maschera “el Vulòn”, che dopo tanti anni ritorna ufficialmente su viale Gramsci sotto forma di carro. La città della Fortuna è pronta a trasformarsi nella Città del Carnevale, in programma per le domeniche del 28 gennaio, 4 e 11 febbraio.

Per poter visionare tutto il programma vi rimandiamo al sito ufficiale del Canevale di fano >>>> www.carnevaledifano.com/programma-2018

Un programma sicuramente ricco e variegato che vi accompagnerà anche nel corso della settimana con eventi di ogni genere; un programma che vi farà vivere fantastiche serate nei Veglioni Carnevaleschi del Sabato Sera, con musiche di ogni tipo, danze e divertimenti, e che avrà il momento clou nelle tre grandi sfilate che si terranno appunto le Domeniche del 28 Gennaio, 4 e 11 Febbraio.

Se volete informazioni sui veglioni ecco i più importanti:

Carnevale di Fano 2018 Carnival Cooking show Carnevale di Fano 2018 Veglione Carnevalesca Carnevale di Fano 2018 Veglion dla gluppa

 

Altro evento che vi consigliamo di non perdere, presso il fantastico Teatro della Fortuna è

Carnevale di Fano 2018 - The Beaters

Saranno comunque tantissimi gli eventi collaterali del Carnevale di Fano 2018, ma veniamo alle tre grandi sfilate, momento clou di questo grande evento.

Questi i carri di prima categoria che vedrete sfilare nel corso del pomeriggio Carnevalesco:

“LA CALUNNIA E’ UN VENTICELLO” – Progetto: Pierluigi Piccinetti – Realizzazione: Associazione Carristi Fanesi

In occasione delle celebrazioni nazionali rossiniane per il 150° anniversario della sua morte, viene realizzato questo carro allegorico che vuol rendere onore al grande compositore Gioacchino ROSSINI e nello stesso tempo, con bonaria ironia, intende sottolineare un noto aspetto della sua personalità consistente nell’amore non nascosto per la buona cucina, infatti le caricature dell’epoca lo “calunniavano” rappresentandolo grasso a dismisura a causa dei suoi peccati di gola.

 “LA GAZZA LADRA – Made in Italy…..CIAONE! ” – Progetto: Angherà Matteo – Realizzazione: Associazione Carristi Fanesi

Il MADE IN ITALY è in pericolo!!! Le grandi potenze mondiali fanno a gara per chi riesce a carpire i segreti dei nostri prodotti più preziosi. La GAZZA LADRA, attratta dal luccichio degli ori del nostro made in Italy gastronomico, deruba gli chef italiani dei prodotti più preziosi delle nostre tavole italiane che tutto il mondo ci invidia. Armati di coltelli pentole e mattarelli cercano di cacciar via queste “ladre” golose … riusciranno nell’impresa e a difendere il nostro caro MADE IN ITALY ?

“VACANZE…RENZIANE – Crisi all’italiana” – Progetto: Mariotti Ruben Eugenio – Realizzazione: Associazione Carristi Fanesi

L’ex Presidente del Consiglio, dopo la pesante sconfitta al Referendum Costituzionale e la caduta del suo governo decide di concedersi un pò di vacanza e di relax. Parte con la sua fiammeggiante Ferrari per un lungo viaggio che lo porterà a vivere nuove…. avventure in lontani luoghi esotici. Ma non parte da solo, porta con sé la sua fedelissima compagna di viaggio che saprà consolarlo e fargli dimenticare i dispiaceri.

”SALDI DI FINE STAGIONE”, Prodotti Made in Italy esposti in svendita al miglior offerente – Progetto e realizzazione: Paolo Furlani

Da una grande cesta posta frontalmente alla base del carro allegorico, emergono elementi che rappresentano diversi settori di produzioni italiane: prodotti alimentari, sportivi, beni artistici del nostro territorio, ecc. Tutto ciò in procinto di essere svenduto al miglior offerente… la Cina. Al centro del carro, di fronte all’imponenza del Palazzo Ducale di Urbino, la Statua di Raffaello, triste, si guarda intorno: vede le sue opere sfuggire via dall’Italia poiché acquistate a prezzi scontati dal mercato cinese in via di sviluppo.

 

Carnevale di Fano 2018 - Carri allegorici

La mattina da non perdere al Carnevale di Fano 2018, è il Carnevale dei Bambini: viale Gramsci piena ma con la tranquillità necessaria per visitare le mascherate, parlare con la Maschera del Carnevale di Fano, “El Vulòn”, conoscere i maestri carristi, godersi insomma la città in una discreta tranquillità.  Le mascherate presenti nel corso della mattina saranno

“La Magia del Brodetto” Mascherata formata dal coro degli alunni della Scuola Primaria G. Pascoli dell’istituto comprensivo Senigallia Centro.

“La Musica della Pace” mascherata realizzata dagli alunni di IV^ A e IV^ B della Scuola primaria L. Rossi – Istituto Comprensivo Padalino coordinata dai rispettivi docenti con la collaborazione di Samanta Casalini.

“Il Barbiere di Siviglia” mascherata realizzata dagli alunni delle classi 3^ A e 3^ B della Scuola primaria F. Corridoni e 1^ A -1^ B, 2^ A- 2^ B, 3^ A- 3^ B della Scuola primaria M. Montessori in collaborazione con Chiara Perugini, Emanuela e Barbara Orciani. La partecipazione degli alunni è legata alla nascita di un nuovo laboratorio l’ “Atelier del Carnevale” che ha visto coinvolti anche i genitori e il Liceo Artistico A. Apolloni di Fano con gli alunni della sezione di scenografia.

“Le Facce delle Emozioni”  mascherata realizzata dai bambini e genitori della Scuola dell’ Infanzia di M.Maggiotti insieme alle insegnanti con la collaborazione di Chiara Perugini.

“Acqua-Aria-Fuoco-Terra”mascherata realizzata dai bambini e genitori della Scuola dell’ Infanzia S. Sebastiano di Bellocchi coordinata dalle insegnanti e da Barbara Orciani.

Mascherata realizzata dai bambini e genitori della Scuola dell’ Infanzia Maestre Pie Venerini di Marotta.

Mascherata realizzata da bambini e genitori dell’Associazione Baby Party Topolino coordinata da Lucia Lucarelli.

 

La sfilata si tiene proprio in una via perimetrale le mura, e quindi a ridosso del centro storico: vi consigliamo l’arrivo verso le 10, di mattina, partecipare al Carnevale dei bambini, godervi un bel pranzo in un tipico ristorante del centro storico, poi la grande sfilata pomeridiana del Carnevale di Fano 2018.

Nella pausa pranzo sono diversi i ristoranti, le osterie, che nelle vicinanze propongono menù tipici; se poi vi volete allontanare un po, in zona mare (10 minuti a piedi) tanti locali che vi propongono piatti di pesce della tradizione locale. Per ogni info: 339.5828551

Il rientro in viale Gramsci è consigliato alle 14,30, così da trovare una buona posizione a terra o, meglio ancora in una delle tribune del Carnevale e …….. ore 15.00. Parte il Carnevale di Fano 2018.

Il pomeriggio del Carnevale di Fano esprime la massima tradizione dello stesso: tutti i carri di prima e seconda categoria prendono parte alla sfilata, così come tutte le mascherate a terra, in uno spettacolo di creatività ,musica, divertimento. Il primo giro è quello di presentazione, dove i carri fanno bella mostra di sè, si presentano al pubblico; il momento giusto per fare qualche selfie ricordo con i Vostri compagni di viaggio ….. Dal secondo giro si fa sul serio, via i telefonini, sguardo volto verso i carri dove partono a getto quintali e quintali di cioccolata che viene lanciata sulla folla!! Una tradizione che vi consigliamo proprio di non perdere.

Carnevale di Fano giro del Getto

Il divertimento è assicurato, e potrete godervelo o a terra o dalle tribune dove le quantità sono anche più importanti.

Finito il giro del getto, un avanti ed indrè lungo viale gramsci c’è il giro della luminaria, ovvero i carri si vestono di luci e percorrono ancora una volta tutto il percorso…..poi è l’ora della Piazza, dove grandi spettacoli ed il saluto degli organizzatori concluderanno tutto il pomeriggio.

A questo punto credo che lo abbiate proprio capito!! Non perdetevi il Carnevale di Fano 2018…..

Ah!! Dimenticavo: ricordatevi che a Carnevale, ogni scherzo Vale.

Carnevale di Fano 2018

 

Se volete approfondire vi consigliamo questi due articoli:

Il Carnevale di Fano vissuto da dentro

Avanti e Indré, la musica del Carnevale Fanese

 

 

Leave A Comment