Passaggi Festival al via con Don Ciotti

Passaggi Festival al via con Don Ciotti n una platea ricca di pubblico e dopo l’inaugurazione alla presenza delle istituzioni cittadine: poi Prodi, Pivetti e Mauro. I prossimi giorni ci attendono tanti appuntamenti tra Grandi Autori in piazza XX Settembre e laboratori in ogni punto della città

Passaggi Festival Apre con Don Ciotti e che fa vivere al meglio l’atmosfera della rassegna. Passaggi fino a domenica 25 giugno ospiterà eventi culturali per grandi , ragazzi  e bambini. Vi consiglio caldamente di venire in città, perché si può assistere a tantissimi appuntamenti interessanti  in vari punti della città e al mare tra la Sassonia e il Lido.

Passaggi Festival al via

Dopo l’inaugurazione, avvenuta alle ore 17:00, è arrivata la grande emozione, almeno per me, di poter ascoltare i Grandi autori ed è Don Ciotti apre Passaggi Festival,  presbitero italiano, molto attivo nel sociale, ispiratore e fondatore dapprima del Gruppo Abele, come aiuto ai tossicodipendenti e altre varie dipendenze, quindi dell’Associazione Libera contro i soprusi delle mafie in tutta Italia.

Passaggi Festival al viaL’ho sempre detto, ci sono persone che non  sono necessariamente personaggi, che ti affascinano , ti incantano: Don Luigi Ciotti e’ una di queste.
Potrei ascoltarlo per ore, ha un modo di raccontare che arriva all’anima , al cuore , alla testa; non puoi che rimanere in silenzio ed ascoltare. Parla con la durezza della verità , non manda a dire nulla ; dice ciò che dovrebbe essere detto da molti ma, nessuno ha lo stesso coraggio.
Sono persone come lui che, pur parlando di avvenimenti terribili ti fa crescere dentro la speranza che tutto si può fare per migliorare il nostro mondo:
Si può fare molto per un futuro libero dalle mafie che, come dice lui, non sono ne morte ne assopite. Forse sono passate in secondo piano, nelle notizie quotidiane, perche si ha la sensazione che siano cosi lontate dalla nostra quotidianità.
Ma la mafia c’è ed è forte così quanto è forte il grido odierno di Don Ciotti che diventa sempre più forte e sostenuto alla citazione di Totò Riina ed alla sua richiesta di libertà per motivi di salute: “non possiamo mica lasciare che ancora una volta la sua casa diventi il quartier generale della mafia!! Se vuole essere sincero, con il suo mondo (Riina, ndr) racconti a tutti la verità su ciò che successe nei periodi in cui tante persone, bambini compresi, morirono per colpa delle mafie. Solo così la sua vita, la sua vecchiaia, potrebbe tornare ad essere sincera nei confronti di se stesso e del mondo in cui vive”
Urla, si altera nel pensare alle vittime del boss che non hanno avuto la possibilità di morire con dignità.
Poche persone ti arrivano diretti al cuore e lasciano un segno. Veramente grazie Don Luigi Ciotti !!

 

Dopo questa mia testimonianza spero di avervi  trasmesso la voglia di venirci a trovare proprio durante questo evento  che continua con tanti ed importanti personaggi. E’ Don Ciotti che apre Passaggi Festival !!

Passaggi Festival al via

Per  saperne di più sul programma consultate il sito di Passaggi Festival

Inoltre qualche giorno fa abbiamo pubblicato un nostro articolo sulla manifestazione che vi conigliamo di leggere: puo darvi qualche altro spunto.

>>>  http://destinazionefano.it/passaggi-festival-cultura-per-tutti/

Passaggi Festival comunque non si ferma ai Grandi Autori di Piazza XX Settembre:

Infatti la città propone una serie di attività e Laboratori, soprattutto in spiaggia con la collaborazione di tante associazioni e dell’Università di Camerino che vi consigliamo di non perdere. Qualche indicazione la trovate anche nell’articolo sopra, comunque se volete andarveli a vedere tutti il link è questo che trovate sotto:

http://saggistica.passaggifestival.it/laboratori-2017/

 

 

 

 

By | 2017-06-23T00:43:47+00:00 giugno 22nd, 2017|Categories: All, divertimento, Fano da Scoprire|Tags: , , , |0 Comments

Leave A Comment