Il Presepe di San Marco: un angolo nascosto di Fano che incanta grandi e piccini!!

Il Presepe di San Marco è più di un semplice presepe: un percorso unico e coinvolgente che, attraverso i suoi 45 Diorami (scene) e più di 500 statuine, regala ai visitatori un’esperienza davvero emozionante.

 

Scendendo una breve scalinata in Via Mura Sangallo ci si ritrova dentro le settecentesche cantine di Palazzo Fabbri. In questa location, di per sé suggestiva, ci si immerge in un ambiente raccolto che ricorda proprio la grotta della Natività.

Qui da ben 17 anni Don Marco Polverari, grazie alla sua grande passione, riproduce uno stupendo presepe in movimento composto da 45 Diorami (se ne aggiungeranno altre di anno in anno), i quali riproducono altrettante scene di episodi biblici del Vecchio e del Nuovo Testamento, il tutto in una superficie di circa 350 mq.

Dalla creazione dell’Uomo, con la rappresentazione del peccato originario di Adamo ed Eva, all’Arca di Noè con tutti gli animali che incantano soprattutto i più piccoli. Dall’Annunciazione dell’Arcangelo Gabriele a Maria, fino alla crocefissione e resurrezione di Gesù.

Non mancano giochi d’acqua, tra i quali il lago di Tiberiade dove Gesù camminò sulle acque o una bella nevicata nei monti in lontananza.

Davvero suggestiva è la scena della Natività, dove con grande maestria sono stati scanditi i diversi momenti della giornata: dalle prime luci dell’alba fino al calare della notte, durante la quale il cielo blu tempestato di stelle viene attraversato dalla Cometa che guida i tre Re Magi verso il bambinello Gesù.

Per la sua realizzazione sono state posizionate più di 500 statuine, molte delle quali meccanizzate, create appositamente per questo presepe da abilissimi artigiani.

Le scenografie e gli affreschi che raffigurano la tipico paesaggio palestinese sono state realizzate magnificamente e con cura dei particolari dall’artista fanese Maurizio Romagnoli, pittore e scenografo conosciuto per i suoi lavori anche all’estero.

Durante il #FanoXmasLights Photo Walk, organizzato domenica 3 dicembre dal nostro team in collaborazione con Le Marche del Cuore Marche WoW, abbiamo avuto il piacere di conoscere sia Don Marco che Maurizio che ci hanno accompagnato nella visita al presepe, illustrandoci le varie scene e raccontandoci le vari fasi di realizzazione del presepe. E’ bello vedere quanta passione e dedizione hanno messo nella realizzazione di questo capolavoro.

Sì, capolavoro è la parola giusta per descrive il Presepe di San Marco: un presepe in movimento che sembra quasi prender vita. Un opera d’arte, ma anche un’opera d’ingegneria, curata nei mini particolari, che riesce ad incantare persone d’ogni età!!!

E alla fine della visita non dimenticate di firmare il libro dei visitatori, e, sopratutto, di lasciare un’offerta!!

Il Presepe è aperto:

tutte le domeniche e nei giorni festivi dalle 16.00 alle 19.00, fino a Pasqua

da Natale all’Epifania tutti i giorni dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00.

Inoltre il presepe sarà aperto anche nel periodo estivo, nei mesi di Luglio e Agosto il venerdì, sabato e domenica dalle 20.30 alle 23.00.

E’ possibile visitare il Presepe in periodi differenti contattando Don Marco Polverari ai seguenti numeri: 0721 882280 oppure 360 861506.

Come detto l’ingresso al presepe è libero, ma è doveroso lasciare anche solo una piccola offerta!!

Ringrazio Roberta Pascucci trovate altre sue belle foto del Presepe di San Marco al seguente link.

Leave A Comment