Quattro giorni da favola al Paese dei Balocchi 2019: dal 16 al 19 agosto a Fano

Da venerdì a lunedì, a Bellocchi di Fano, si svolge la 16esima edizione del Paese dei Balocchi, uno dei festival dedicati ai bambini più importanti della nostra Regione. Fano, già rinomata meta estiva per le sue spiagge, aggiunge alla propria offerta turistica un’evento unico dove i personaggi fantastici inventati da Collodi faranno giocare e divertire tutta la famiglia.

Le grandi attrazioni del “Paese dei Balocchi”

Se in questi giorni vi trovate in vacanza a Fano (Provincia di Pesaro e Urbino) non potete dunque perdervi questa grande festa in cui, su un’area di 10.000 metri di parco, sarà allestita una maestosa scenografia da perdere il fiato. All’ingresso di Piazza Bambini del Mondo sarà impossibile non imbattersi nella gigantesca balena lunga 11 metri, larga 3 e alta 2,60, in cui al suo interno Geppetto in persona accoglie i visitatori facendoli immergere nella più bella favola di tutti i tempi o in Lucignolo in versione spara balle, trasformate in questo caso in bolle… di sapone. Un maestoso Pinocchio, dai suoi 11 metri di altezza, vi indicherà la strada verso un mondo magico che quest’anno vanta una grande novità: la casa della Fata Turchina, una dimora che misura 7,40 metri di lunghezza per una profondità di 3 metri ed un’altezza di 4,60 metri dove la fatina, interpretata dall’attrice Erika Di Malta, accoglierà i bambini.Con grande piacere l’organizzazione annuncio la partecipazione di Andrea Balestri, il ” Pinocchio bambino” del film “Le avventure di Pinocchio” diretto da Luigi Comencini (1971) che nel cast aveva attori del calibro di Nino Manfredi, Franco Franchi, Ciccio Ingrassia e Vittorio De Sica.Pisano, classe 1963, Balestri racconterà l’emozionante esperienza vissuta all’età di 8 anni durante le riprese del film con aneddoti, curiosità e trucchi di scena, soffermandosi anche sui rapporti intercorsi con gli altri attori e su alcuni aspetti della sua vita di ieri e di oggi, una vita che per sempre è rimasta segnata dal ruolo che magistralmente ha saputo interpretare nonostante la giovanissima età.
Balestri avrà il compito di chiudere i 4 giorni di festa (sarà ospite il 19 agosto) il cui calendario si annuncia quanto mai ricco e variegato e dove non mancheranno grandi novità, anzi grandissime.

La realtà oltre la favola

La favole sono da sempre un veicolo di messaggi verso i più piccoli: si pensi alle storie raccontate dai Fratelli Grimm o alle sfide per diventare grande superate da Pinocchio. Così Il Paese dei Balocchi si impegna con la rassegna “Buone Nuove” di ricercare spunti di riflessione positivi  grazie a cui crescere, mettendo al centro ogni anno un tema  diverso. Quest’anno verrà raccontata la storia dell’impresa veronese “Progetto Quid” che recupera stoffe/scarti di magazzino trasformandoli in abiti e dando lavoro a oltre 100 persone provenienti da un percorso di fragilità, seguendole da un punto psicologico prima ancora che in quello lavorativo.

Cittadino onorario invece sarà nominato il professor Stefano Zamagni, primo italiano della storia a ricoprire il ruolo di presidente della Pontificia Accademia delle scienze sociali (l’Accademia che fornisce alla Chiesa gli elementi da impiegare per lo sviluppo della dottrina sociale e permette di studiare gli effetti dell’applicazione di quest’ultima nella società contemporanea) e già presidente dell’agenzia per il terzo settore, meglio nota come “Agenzia per le onlus”, l’organismo governativo di diritto pubblico operante sotto la vigilanza della Presidenza del Consiglio dei ministri.

Il vero motore della manifestazione sono i volontari ai quali ogni anno si aggiungono le “pinocchiette” e i “pinocchietti”, ovvero i bambini del quartiere impegnati nel Balocchi Times, uno spazio per ragazzi che si trasforma in edicola dove i bambini potranno giocare con puzzle, disegni da colorare, quiz e una bacheca dove ognuno potrà appuntare i propri pensieri positivi.

A completare il ricco programma dei quattro giorni saranno gli stand enogastronomici “sostenibili” (tutte le stoviglie utilizzate sono biodegradabili) e i tanti spettacoli, laboratori, concerti e rappresentazioni teatrali, performance di artisti internazionali (in arrivo anche da Svizzera e Argentina) con la presenza costante del Ludobus dei Balocchi, un pullman itinerante che viaggia in lungo e in largo la provincia di Pesaro-Urbino facendo tappa in piazze e arene proponendo i giochi di una volta.

Scarica qui il programma dettagliato del Paese dei Balocchi a Fano

Per maggiori informazioni, visita il sito ufficiale della manifestazione

Di |2019-09-30T12:06:40+01:00Agosto 13th, 2019|Categorie: divertimento, Eventi|Tag: |0 Commenti

Scrivi un commento