Una serata al Teatro della Fortuna

Entrare al Teatro della  Fortuna di #Fano e’ sempre un esperienza unica. Nella magnifica sala, con i suoi palchi e il loggione a balconata , si ha la sensazione di essere in un mondo antico e magico e così è stato anche giovedì sera.  Il concerto della Orchestra Sinfonica Rossini e’ stato bellissimo, magistralmente diretto dal direttore d’orchestra Giuseppe Grazioli.

Per tutto l’ anno, stagione dopo stagione, il ricchissimo calendario regala a ognuno di noi opere, concerti e commedie che consiglio di non perdere.

Una immagine scattata da Luigi Angelucci

Per poterne visionare il programma potete andare a  QUESTO LINK ove trovate anche la storia di questo stupendo luogo cittadino e che vi riportiamo di seguito:

“L’attuale teatro, a cui fa da facciata l’antico Palazzo del Podestà fondato nel 1299, fu eretto su progetto dell’architetto modenese Luigi Poletti tra il 1845 e il 1863 sostituendo l’antico celebre teatro omonimo eretto dal famoso scenografo e scenotecnico fanese Giacomo Torelli tra il 1665 e il 1677.
Il teatro è stato chiuso per dichiarata inagibilità nel 1839 e successivamente abbattuto. L’odierno teatro fu gravemente danneggiato nel corso della seconda guerra mondiale (estate del 1944) dal crollo dell’adiacente torre civica e da spezzoni incendiari caduti sul tetto della sala. Solo dopo cinquantaquattro anni dalla sua forzata chiusura, nella primavera del 1998, il teatro è stato riaperto al pubblico, dopo le lunghe e complesse operazioni di restauro e ristrutturazione che ne hanno preservato l’antico aspetto pur rinnovandone tutti gli impianti e le attrezzature tecniche.”

L’antico Palazzo del Podestà, oggi Teatro della Fortuna si affaccai proprio nella piazza centrale della città; ed all’interno sono 5 le sale, riccamente addobbate, che possiamo visitare: Il Foyer Ruggero Ruggeri è il primo che possiamo ammirare entrandoci, e già il colpo d’occhio è sicuramente notevole e di alto livello architettonico. Il resto si sviluppa su i tre piani della struttura e comprende i Foyer d’Ingresso Franco Capuana e Giacomo Torelli (Piano terra e Terzo Piano), e poi la stupenda sala principale del Teatro, ovvero la Sala Poletti e la seconda sala dove vengono effettuati spettacoli, conferenze e dibattiti dal nome Sala Verdi.

Sala Poletti

 Sala Verdi

 

Per concludere vi do un consiglio spassionato……guardatevi il programma della stagione ed andate al Teatro della Fortuna

 

By | 2017-05-08T21:01:32+00:00 aprile 29th, 2017|Categories: Fano da Scoprire|Tags: , , |0 Comments

Leave A Comment