Cosa fare nel week end?! Ecco tutti gli eventi a Fano e dintorni – 25/03/2018

Cosa fare in questo week end di marzo?! Ecco la nostra rubrica con tutti gli eventi a Fano e non solo!! Vi aspettano tanti gli appuntamenti da perdere!!
Appuntamenti in città

Domenica 25 marzo, alle ore 17 al  Teatro della Fortuna  non perdere SOUDANT’S SERIES: MOZARTISSIMO > Prosegue la stagione sinfonica con un concerto tutto mozartiano diretto da Hubert Soudant, direttore principale della FORM Orchestra Filarmonica Marchigiana, che ripercorre la straordinaria, irripetibile esperienza del genio salisburghese nel genere della sinfonia classica attraverso tre momenti fondamentali: la Prima Sinfonia in mi bemolle magg., K. 16, composta da Mozart a Londra nel 1764, a soli otto anni; la splendida Sinfonia concertante per violino, viola e orchestra in mi bemolle magg., K. 364, risalente agli ultimi anni del periodo salisburghese, qui eseguita al violino da Alessandro Cervo e alla viola da Greta Xoxi; la “teatrale” Sinfonia n. 39 in mi bemolle magg., K. 543, facente parte della celebre triade degli ultimi capolavori sinfonici del maestro. Maggiori informazioni e biglietti al seguente link.

Venerdì 23 marzo 2018 alle ore 18.00 appuntamento presso la Sala Verdi del Teatro della Fortuna con la rassegna Con le parole giuste, tema di questo incontro è il Paesaggio: prima che sia troppo tardi. Ospiti Massimo Bray, direttore generale dell’Enciclopedia Treccani, e Tiziana Maffei, architetto, docente universitaria e presidente di ICOM Italia. L’incontro, realizzato in collaborazione con il Centro Studi Vitruviani, sarà una riflessione sull’importanza della tutela del territorio contro il degrado civile.

Alla MeMo – Mediateca Montanari vi aspetta la Settimana della francofonia, una settimana per condividere il francese e promuovere la diversità di espressione. Giovedì 22 marzo 2018 alle ore 17.00 FRANCOPHONIE: LE MONDE EN FRANÇAIS, conferenza con Macharis Claude, mentre domenica 25 marzo 2018 alle ore 17.30 incontro pubblico A TESTA IN GIÙ con Bernard Friot. Invece fino al 25 marzo 2018 non perdere la mostra DIS-MOI DIX MOTS SUR TOUS LES TONS, un progetto internazionale con il quale ogni anno l’Organizzazione Internazionale della Francofonia sceglie 10 parole rivolte a tutti coloro che nel mondo parlano-apprendono la lingua francese con l’obiettivo di studiare l’etimologia, l’origine, il vero significato delle parole date, per poi metterle in scena in più modi tramite la creazione di canzoni, racconti, semplici frasi, scenette, disegni…in pratica “giocare” con le parole. Questo progetto di azione artistica e letteraria ha come finalità ultima di condividere il francese, di promuovere la diversità di espressione e quindi di sviluppare una coscienza culturale più ampia. Scopri di più al seguente link.

Giovedì 24 marzo al Cinema Politeama va in scena 14° Rassegna Teatro Dialettale con la compagnia dialettale CIANFRUSAGLIA che vi proporrà lo spettacolo Gin a balà! In pista da 40 anni > Prosa dialettale fanese in quattro quadri. Autori: Alice e Stefano Guidi, liberamente tratti dalle commedie di William Shakespeare.  Per info> Pagina Facebook Ufficiale “Cinafrusaglia” 
Giovedì 22 alle ore 17.00 non perdere la Riapertura Sezione Archeologica Museo del Palazzo Malatestiano >apre nuovamente al pubblico, dopo un periodo di chiusura per interventi di riqualificazione, la Sezione Archeologica del Museo del Palazzo Malatestiano di Fano.La sezione archeologica è articolata in sei sale al pianterreno del Palazzo Malatestiano, raccoglie reperti preistorici, protostorici e romani provenienti da collezioni private, dal mercato antiquario, da rinvenimenti casuali e da scavi effettuati nel territorio di Fanum Fortunae.

La Sezione Archeologica tornerà ad essere visitabile nei consueti orari di apertura del Museo: martedì e giovedì: 9 – 13/ 15 – 18; mercoledì e venerdì: 9 – 13; sabato: 9 – 13/ 16 – 19; domenica e festivi: 10.30 – 12.30/ 16 – 19

Fino al 28 marzo a Fano arriva Eutopia. Più saggi con i classici, una rassegna per ridare voce ai classici della cultura greca e latina fino a toccare le loro ripercussioni sulla lingua e sulla cultura italiana, rinnovando il confronto continuo tra antichità e contemporaneità. Scopri tutti gli appuntamenti al seguente link.

Giovedì 22 marzo il Fano Jazz Club vi aspetta al Relais Villa Giulia con Roberto Bartoli Trio > “Landscape”, anteprima del nuovo lavoro discografico del contrabbassista Roberto Bartoli. Poesia e grande senso melodico sono i tratti salienti di questa opera, impreziosita dal magistrale apporto di Daniele Santimone alla chitarra ed Achille Succi al clarinetto ed al sax alto. Info e prenotazioni al seguente link.Sabato 24 marzo alle ore 18.00 presso la Chiesa di San Pietro in Valle appuntamento con Minimalia, ciclo di attività culturali a tema storico artistico inerenti la città di Fano: una narrazione storico musicale per valorizzare il patrimonio artistico e culturale della nostra città. Questo sabato vi aspetta “Still Leven, Oggetti di Ferma e Natura Morta: da Van Eyck a Carlo Magini”, a cura di Ilaria Perlini, accompagnata da Il Trattato delle Passioni di Pamela Lucciarini (Voce e cembalo). Rassegna a cura di Associazione Il Laboratorio Armonico. Per maggiori informazioni consulta il seguente link.

Foto: Roberta Pascucci

Domenica 25 marzo 2018 alle 18:30 presso la Cattedrale di Fano è in programma il tradizionale concerto della Settimana Santa AGNUS DEI MISERERE NOBIS, Musiche della Passione. Vespri della Domenica delle Palme e concerto della Settimana Santa con la Cappella Musicale del Duomo di Fano, la Scuola Corale della Cattedrale, al Pianoforte e organo il M. Alessandro Felicioli, dirige il M. Stefano Baldelli. Ingresso libero

Le Giornate di Primavera FAI arrivano anche a Fano, aperture straordinarie di importanti edifici cittadini e variegate iniziative organizzate dalla sezione FAI di Fano previste per sabato 24 e domenica 25 marzo. Tra questi verrà aperto il Palazzo Malatestiano, con la sua rinnovata sezione archeologica e per l’occasione verrete accompagnati tra le sue collezioni dagli apprendisti ciceroni degli istituti scolastici di primo e secondo grado.

La domenica il Fai di Fano propone una visita ai punti di maggior interesse della Ferrovia abbandonata Fano-Urbino. Partendo da Fossombrone, dove la ferrovia attraversa l’antico centro romano di Forum Sempronii, passando nella splendida cornice delle Marmitte dei Giganti e dei Monti del Furlo e delle Cesane. Si farà tappa presso la stazione ferroviaria di Fermignano, tipica costruzione di fine XIX secolo, per giungere poi alla Casa Cantoniera “Della Strada Rossa” ad Urbino dove si potranno gustare alcune specialità del territorio. La visita alla Ferrovia Metaurense si potrà effettuare dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 17. Per maggiroi informazioni e prenotazioni rivolgiti al Fai Marche al numero 3914850716.

Scopri tutti gli appuntamenti che vi aspettano in queste due Giornate di Primavera del FAI nella provincia di Pesaro e Urbino. Consulta il seguente link.

Appuntamenti fuori città:
Teatri d’autore, stagione teatrale nei teatri storici della provincia di Pesaro e Urbino: Gradara, Macerata Feltria, Mondavio, San Costanzo, San Lorenzo in Campo, Urbania.
  • Giovedì 22 marzo alle ore 00.00 presso il Teatro Tiberini di San Lorenzo in Campo va in scena CORPUS PASOLINI, il corpo di un poeta civile.
  • Venerdì 23 marzo alle ore 21.15 presso il Teatro Comunale di Gradara vi aspetta IL LIBRO IN SCENA: LA SEMIMBECILLE E ALTRE ZONE, biografie di follia e miseria: per una topografia dell’inadeguato.
  • Sabato 24 marzo alle ore 21.15 presso il Teatro della Concordia di San Costanzo va in scena BAROCCO SHOCKING STREET.

Venerdì 23 marzo alle 21:15 appuntamento al Teatro Rossini con Sinfonia 3.0, Stagione concertistica dell’Orchestra Sinfonica G. Rossini. Questo venerdì è in programma Stabat Mater. Scopri di più al seguente link.

Presso la Chiesa dell’Annunziata di Pesaro vi aspetta la terza edizione di Gold Sound Playlist Pesarouna rassegna, composta da 11 imperdibili appuntamenti, di musica molto giovane ma già forte! venerdì 23 marzo appuntamento con JOAN THIELE IN CONCERTO. Per maggiori info consulta il seguente link.

Sabato 24 marzo 2018 alle 21:30 e domenica 25 marzo 2018 alle 17:00 al Teatro Apollo di Mondavio arriva PRIMI PASSI SULLA LUNA – Andrea Cosentino, autore, comico e studioso di teatro. Il lavoro di Andrea Cosentino inquadra immagini del futuro ormai passate, prendendo spunto dal quarantennale del primo allunaggio, passando per il centenario del manifesto futurista, il cinquantenario della creazione della Barbie e i dieci anni dalla morte di Stanley Kubrick. Lo sbarco sulla luna dà il là a una schiera di improbabili personaggi, scimmie, tapiri e lincantropi. Ma l’allunaggio della notte del 20 luglio del ’69 è anche l’evento mediatico attraverso il quale misurare l’inattingibilità del reale in un’epoca la cui verità coincide con il suo darsi in rappresentazione. Per maggiori informazioni e prenotazioni consulta il seguente link.

Ogni domenica vi aspettano due appuntamenti con Andar per Fiabestorie fantastiche nei teatri della provincia di Pesaro e Urbino > Questa domenica al Teatro della Rocca di Sassocorvaro alle ore 17.00 andrà in scena lo spettacolo “I musicanti di Brema”, con la compagnia teatrale Kosmocomico Teatro, mentre al Teatro Sanzio di Urbino la compagnia Rodisio metterà in scena lo settacolo “Caino e Abele”. Per maggiori informazioni e prenotazioni consulta il seguente link.

 Foto in copertina di Amalia de Martiis

 

Leave A Comment