Gli eventi del week end a Fano e dintorni – 18/02/2018

Ecco una rassegna di tutti gli eventi che vi aspettano in questo week end a Fano!! Tanti gli appuntamenti da non perdere in città e non solo!!
Appuntamenti in città:
Dal 16 al 18 febbraio 2018 al Teatro della Fortuna va in scena Robin Hood – il Musical di Beppe Dati, con Manuel Frattini, regia Mauro Simone e coreografie di Gillian Bruce.

Robin Hood_Manuel FrattiniDal 2 al 25 febbraio vi aspetta un mese ricco di appuntamenti culturali dedicati a Signori di Fano, i Malatesta. E’ il GRAND TOUR CULTURA – Fano hai tempi dei Malatesti: Esposizione “Codici e documenti malatestiani” provenienti dall’Archivio di Stato di Pesaro, sezione di Fano, ed esposti presso la Sala dei Globi della Biblioteca Comunale Federiciana. Si tratta di documenti che testimoniano la dominazione malatestiana su Fano, con particolare attenzione al tema del costume dell’epoca. La mostra sarà visitabile aperta dal 2 al 25 febbraio, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.30, con possibilità di visite guidate gratuite per scolaresche.

In concomitanza, presso il Museo Archeologico e Pinacoteca del Palazzo Malatestiano verrà esposto il farsetto originale di Pandolfo III Malatesta e una sua riproduzioneOrari di apertura: martedì e giovedì 9.00-13.00/ 15.00-18.00 – mercoledì e venerdì 9.00-13.00 – sabato 9.00-13.00/ 16.00-19.00 – domenica e festivi 10.30-12.30/ 16.00-19.00. Ingresso: € 4,00 intero, € 2,00 ridotto.

Per maggiori informazioni ed eventi collaterali durante il Gran Tour della Cultura consulta il seguente link.

Fino al 25 febbraio 2018 in mostra Arte Ribelli con opere provenienti dall’importante collezione di Cesare Maraccini: 50 opere di artisti quali Paolo Baratella, Giuseppe Guerreschi, Sergio Sarri, Ercole Pignatelli, Luca Alinari, Titina Maselli, James McGarrell, Gerard Tisserand, e tanti altri artisti importanti. Scopri di più al seguente link.

Appuntamenti fuori città:

Venerdì 16 febbraio, ore 21.15 per la XVIII Edizione JAZZ ‘IN PROVINCIA al Teatro comunale di Gradara vi aspetta Cristiano Arcelli Quartet con “Almost Romantic”: Cristiano Arcelli, sax alto – Simone Graziano, pianoforte – Stefano Senni, contrabbasso – Bernardo Guerra, batteria. Per maggiori infon consulta il link.

Sabato 10 e domenica 18 febbraio lungo Corso Garibaldi nel centro storico di Fossombrone vi aspettano due bellissime sfilate in maschera, con carri allegorici, gruppi mascherati, lancio di caramelle, musica, animazione. Festa adatta a grandi e piccini.

Giambattista Piranesi. Il sogno della classicità. Fino al 8 aprile 2018 ai Musei Civici di Pesaro sarà presente una suggestiva mostra dedicata a Giovanni Battista Piranesi detto anche Giambattista (Mogliano Veneto 1720 – Roma 1778) incisore, architetto e teorico dell’architettura. Per info su biglietti e orari consulta il seguente link.

A Colli al Metauro arriva MACCHIE E INCHIOSTRI. Un festival con cui dare maggiore voce a tutti quei temerari giornalisti che, spesso a rischio della propria incolumità, indagano aspetti meno patinati della nostra contemporaneità. Questa domenica ultimo appuntamento con VITTORIA IACOVELLA vaccinati a morte: storie di soldati italiani. Per maggiori informazioni consulta il seguente link.

Domenica 18 febbraio appuntamento con El Carnevel de Candlera con il tradizionale lancio delle uova di cioccolata, inoltre ai presenti sarà offerto vin brulè e dolci di carnevale.
Questa domenica vi aspettano due appuntamenti con Andar per Fiabestorie fantastiche nei teatri della provincia di Pesaro e Urbino > Questa domenica al Teatro Sanzio di Urbino andrà in scena lo spettacolo “Musi lunghi e nervi tesi”, compagnia ATGTPMentre al Teratro comunale G. Perugini di Apecchio va in scena “Kuss” con l’Associazione teatrale Le Ombre. Per maggiori informazioni e prenotazioni consulta il seguente link.

 

Teatro d’autore, stagione teatrale nei teatri storici della provincia di Pesaro e Urbino: Gradara, Macerata Feltria, Mondavio, San Costanzo, San Lorenzo in Campo, Urbania. Venerdì 16 febbraio alle ore 21.15  presso il Teatro Battelli di Macerata Feltria va in scena Divinissimo: una commedia d’arte.

Sabato 27 gennaio 2018 alle 21:30 e domenica 28 gennaio 2018 alle 17:00 al Teatro Apollo di Mondavio arriva AMLETO FX – Vico Quarto Mazzini – Bari. Uno spettacolo esilarante e sofferto che parla di castrazione tecnologiche, della mancanza dei padri, dell’attrazione verso la dissoluzione e dell’eco assilante che tutto questo causa nelle nostre coscienze. Un racconto intimo e globale che attraverso il riso amaro vuole spingere a trovare una soluzione al solito: Essere o non Essere.  Per maggiori informazioni e prenotazioni consulta il seguente link.

Presso la Chiesa dell’Annunziata di Pesaro vi aspetta la terza edizione di Gold Sound Playlist Pesarouna rassegna, composta da 11 imperdibili appuntamenti, di musica molto giovane ma già forte! Giovedì 15 febbraio alle ore 21.00 appuntamento con Gabriella Marinelli e Andrea Nabel con GLOCAL SOUND / GIOVANE MUSICA D’AUTORE IN CIRCUITO. Per maggiori info consulta il seguente link.

Venerdì 16 febbraio alle ore 21.15, al Teatro Rossini appuntamento con Sinfonia 3.0, stagione concertistica dell’Orchestra Sinfonica G. Rossini. Il programma conferma il mix tra repertorio e modernità: da Mozart a Jackson passando per Rossini. questo appuntamento vede protagonisti Valentina Kaufman al pianoforte e il baritono Nicola Alaimo con un Omaggio ad Alberto Zedda. Maggiori info e prenotazione biglietti al seguente link.

Domenica 18 febbraio alle ore 18.00, sempre al teatro Rossini di Pesaro appuntamento con la 58a Stagione Concertistica con Francesca Dego al violino e Francesca Leonardi al pianoforte. Maggiori info e prenotazione biglietti al seguente link.
Venerdì 16 febbraio alle ore 21.00 presso il Teatro Sanzio di Urbino va in scena lo spettacolo Il Casellante, uno dei maggiori artisti della scena italiana, Moni Ovadia, diretto da Giuseppe Dipasquale e tratto da un racconto di Camilleri ambientato in Sicilia. Con una lingua personale e originalissima, Camilleri narra la vicenda di una metamorfosi che disegna i tratti di una Sicilia arcaica e moderna, comica e tragica. Un racconto delle trasformazioni del dolore della maternità negata e della guerra, ma è anche il racconto in musica – eseguita dal vivo – divertito e irridente del periodo fascista nella Sicilia degli anni quaranta. Maggiori info per prenotazione biglietti al seguente link.
Foto in copertina di Massimo Radi
By | 2018-02-14T19:16:14+00:00 febbraio 14th, 2018|Categories: All, divertimento|0 Comments

Leave A Comment